CARATTERISTICHE TECNICHE DEI MANIPOLATORI PNEUMATICI SERIE MINIPARTNER

Modello MPS
Portata max: 80 Kg
Velocità max di sollevamento: 0,5 metri/secondo
Escursione verticale: 1800 mm
Sistema di comando: solo pneumatico
Alimentazione: Aria compressa filtrata (40 µm), non lubrificata
Pressione di esercizio: 0.7 ÷ 0.8 Mpa
Temperature di esercizio: da +0° a +45° C
Livello di rumorosità: <70 dB
Consumo energetico: da 10 Nl ÷ 20 Nl per ciclo di lavoro
Rotazione: ∞360° sull’asse attrezzo

Modello MPS Plus 6
Portata max: 170 Kg – (220 kg Plus 8)
Velocità max di sollevamento: 0,5 metri/secondo
Escursione verticale: 2000 mm
Sistema di comando: solo pneumatico
Alimentazione: Aria compressa filtrata (40 µm), non lubrificata
Pressione di esercizio: 0.7 ÷ 0.8 Mpa
Temperature di esercizio: da +0° a +45° C
Livello di rumorosità: <70 dB
Consumo energetico: da 20 Nl ÷ 80 Nl per ciclo di lavoro
Rotazione: ∞360° sull’asse attrezzo

MANIPOLATORE A FUNI MINIPARTNER

Il Manipolatore pneumatico a doppia fune MINIPARTNER MP, corredato con speciali attrezzi di presa, consente la movimentazione in assenza di peso dei carichi in ogni direzione dello spazio. L’attrezzo di presa è collegato al gruppo di bilanciamento attraverso una coppia di funicelle indipendenti in acciaio per garantire la massima sicurezza. Installato a carroponte con doppia via di corsa, risulta particolarmente scorrevole e può servire un’ampia area di lavoro.

FUNZIONAMENTO
Un cilindro pneumatico alimentato ad aria compressa, accoppiato ad un sistema di trasmissione a funi provvede a bilanciare il peso del carico applicato.
La forza del cilindro è controllata attraverso due circuiti pneumatici opportunamente predisposti: il primo provvede a mantenere sempre bilanciato il peso del sistema di presa; il secondo provvede a mantenere sempre bilanciato il peso del carico.
Il cambiamento di livello del carico è ottenuto da parte dell’operatore applicando una minima forza sull’attrezzo di presa o direttamente sul carico.


 

MINIPARTNER PENSILE SCORREVOLE

Ancoraggio
Il Manipolatore viene fornito completo di carrello per lo scorrimento nelle rotaie.
Sistema di scorrimento
La struttura di scorrimento è composta da:Carroponte monotrave, costituito da una rotaia in speciale profilo laminato a freddo, completo di carrelli per lo scorrimento longitudinale manuale lungo la sottodescritta via di corsa, e corredato di spirale per alimentazione aria compressa. Via di corsa birotaia, costituita da due rotaie in speciale profilo laminato a freddo, completa di graffe per la sospensione poste a ~2500 mm di distanza e di tamponi di fine corsa.
Attacco alla struttura di sostegno
L’attacco del sistema di scorrimento alla struttura di sostegno viene effettuato per mezzo di tiranti e graffe di sospensione.
PDF

 

Esecuzione antideflagrante secondo Direttiva ATEX

I manipolatori pneumatici Dalmec possone essere forniti in versione antideflagrante secondo Direttiva ATEX, adatti all’installazione del Manipolatore in zona a rischio di esplosione classificata: zona 1 o 2.
Sono compresi anche i manipolatori per movimentazione sacchi scatole attrezzati con pompe elettriche.
La certificazione viene effettuata presso il nostro stabilimento dal Tecnico Abilitato di un Organismo Notificato ai sensi dell’all. IX Direttiva 2014/34/UE -ATEX, che garantisce l’assoluta rispondenza del Manipolatore alla Direttiva.


 

SISTEMI DI BILANCIAMENTO

Preselettore
Consente una rapida preregolazione dell’effetto di bilanciamento del carico in caso di variazione di peso.
Leva salita/discesa
Consente il sollevamento e la movimentazione del carico in modo veloce, preciso e lineare senza nessuna regolazione, azionando semplicemente un comando pneumatico a leva.
Automatico
Consente il bilanciamento automatico del carico senza alcuna regolazione, dopo aver semplicemente comandato la presa mediante appositi comandi.