Posivel

  • Manipolatori a Fune
60 kg
Posivel

Caratteristiche

  • Max weight capacity: 60
  • Max working radius: 2600 mm
  • Vertical lift: 1700 mm
  • Working pressure: 0.7 ÷ 0.8 Mpa
  • Control system: solely pneumatic
  • Supply: filtrated compressed-air (40 µm), not lubricated
  • Noise level: <70 dB
  • Max vertical lifting speed: 0,5 meters/second
  • Working temperature: from +0° to +45° C
  • Consumption: from 10 Nl ÷ 50 Nl per working cycle
  • Rotations: – constant 360° on the column and tooling axis - 300° on the intermediate axis

Esecuzione

  • Atex Colonna
  • Atex Pensile
  • Atex Pensile Scorrevole
  • Colonna
  • Inox Colonna
  • Inox Pensile
  • Inox Pensile Scorrevole
  • Pensile
  • Pensile Scorrevole

MANIPOLATORE A FUNE POSIVEL PV – MOVIMENTATORE

Il manipolatore pneumatico a doppia fune POSIVEL PV, normalmente realizzato con gancio, può essere corredato di semplici attrezzi di presa per consentire la movimentazione in assenza di peso di carichi leggeri in ogni direzione dello spazio. La particolare struttura a doppio braccio con snodo intermedio lo rende docile e preciso su tutta l’area di lavoro.

FUNZIONAMENTO

Un cilindro pneumatico alimentato ad aria compressa, accoppiato ad un sistema di trasmissione a funi provvede a bilanciare il peso del carico applicato.
La forza del cilindro è controllata attraverso due circuiti pneumatici opportunamente predisposti: il primo provvede a mantenere sempre bilanciato il peso del sistema di presa; il secondo provvede a mantenere sempre bilanciato il peso del carico.
Il cambiamento di livello del carico è ottenuto da parte dell’operatore applicando una minima forza sull’attrezzo di presa o direttamente sul carico.

 

Base fissa al pavimento

Basamento carrello

Basamento transpallet

Base normale Basamento carrello elevatore Basamento transpallet

Basamento autostabile manuale

Basamento carrellato per rotaie

Rotaia per incasso a pavimento

Flangia di ancoraggio
Il manipolatore pneumatico in versione pensile consente di eliminare ogni ingombro al suolo.
La flangia del Manipolatore è realizzata con fori predisposti per l’ancoraggio mediante viti ad una robusta piastra al soffitto oppure ad una mensola.
Tutti i movimenti nello spazio sono liberi ed ottenuti con minimo sforzo per azione diretta dell’operatore sull’attrezzo di presa oppure sul carico.

 

 

Ancoraggio
Il Manipolatore viene fornito completo di carrello per lo scorrimento nelle rotaie.

Sistema di scorrimento
Il sistema di scorrimento è costituito da doppio profilato ad U in alluminio contrapposto, con centine di collegamento e di rinforzo, completo degli attacchi occorrenti per la sospensione aerea e di tamponi di fine corsa. La giunzione fra le varie parti è eseguita con viterie.

Attacco alla struttura di sostegno
L’attacco del sistema di scorrimento alla struttura di sostegno viene effettuato per mezzo di tiranti e graffe di sospensione.

Documenti